Scritto il alle 09:14 da [email protected]

L’Inps ha emanato la Circolare n. 43/ 2019, che disciplina le richieste di Reddito di cittadinanza che come ormai sappiamo tutti è una misura a garanzia del diritto al lavoro, di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all’esclusione sociale. Assume il nome di Pensione di cittadinanza quando concesso ai nuclei familiari composti esclusivamente da una ...

Scritto il alle 08:58 da [email protected]

La bontà di un sistema pensionistico adeguato e sostenibile, parafrasando Adam Smith, dipende dalla ricchezza di una nazione. Poi ci sono altri fattori cui dover imprescindibilmente tener conto, come gli andamenti demografici. Gli effetti combinati di questi fattori, ricchezza di uno Stato, situazione del mercato del lavoro e andamenti demografici determinano le condizioni per le ...

Scritto il alle 09:14 da [email protected]

ll mercato del lavoro almeno da una trentina d’anni ha mutato pelle. Mentre prima un impiego presso un’azienda era naturalmente a tempo indeterminato, fatta eccezione evidente per le attività stagionali, come quelle legate ai posti turistici montano/balneari, ora è tutto al contrario, è a tempo determinato anche in quelle aziende o istituzioni che hanno necessità ...

Scritto il alle 09:10 da [email protected]

L’animus sociale del governo sembra muoversi lungo direttrici non so quante lucidamente individuate e messe nell’arengo politico: Il reddito di cittadinanza che è una misura para assistenziale finalizzata a trovare lavoro a determinati segmenti della società ( gli altri si arrangino) e il salario minimo. Il primo è stabilito in 780 euro mensili, mentre il ...

Scritto il alle 08:56 da [email protected]

Nonostante tutto l’Italia è uno dei paesi dell’Ocse dove il suo sistema di welfare è dei più avanzati ed efficienti ( chi lo avrebbe mai detto!), almeno per quanto riguarda la sanità e la previdenza. Con il reddito di inclusione prima e il reddito di cittadinanza ora si cerca di coprire decentemente anche la lotta ...

Scritto il alle 09:13 da [email protected]

Oggi siamo a festeggiare nuovamente la festa della donna e al d ilà di tutti i discorsi celebrativi e retorici che si faranno in questa giornata dobbiamo rimarcare che le donne hanno sempre un gap previdenziale che sembra difficilmente colmabile. Nel 2018 l’Onu lanciò una sua drammatica denuncia sulle diseguaglianza di genere che ancora persistono specialmente ...

Scritto il alle 09:00 da [email protected]

Si sente molto parlare di una nuova forma di previdenza complementare a livello europeo, i Pepp ( Pan European Personal Pension ). Volendo banalizzare sono una specie di Pip, i Piani pensionistici individuali esistenti da tempo in Italia. E’ una forma di previdenza integrativa volontaria, una  nuova opzione di risparmio pensionistico per offrire ai lavoratori ...

Scritto il alle 08:48 da [email protected]

Ormai il Reddito di cittadinanza, giusto o sbagliato che sia, il 6 marzo prossimo, cioè fra due giorni, diventa operativo, e la sua concreta applicazione graverà fra prevedibile caos e molte criticità, sulla Pubblica amministrazione di cui molti non vorranno perdere l’occasione per farne il classico capro espiatorio per le inevitabili disfunzioni che ci saranno ...

Scritto il alle 08:34 da [email protected]

La Comunità Europea è passata alla correzione dei compiti sulle manovre finanziarie dei paesi membri. Sembra che chi abbia commesso più errori sia proprio l’Italia, in rosso il reddito di cittadinanza, in blu quota cento. Secondo il Country Report UE sull’Italia, reso noto lo scorso mercoledì, la manovra 2019 non stimola affatto la crescita e non ...

Scritto il alle 08:47 da [email protected]

La previdenza complementare è sostanzialmente risparmio previdenziale con il quale i lavoratori dipendenti o autonomi mettono da parte periodicamente una quota dei loro redditi af fine di ottenere, al momento del pensionamento una rendita integrativa della pensione pubblica, in modo da poter affrontare relativamente senza angoscia la terza età.. Nella maggior parte dei casi si ...

Articoli dal Network
L’Inps ha emanato la Circolare n. 43/ 2019, che disciplina le richieste di Reddito di cittadinanza
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Dieci mila euro di differenza a listino si possono azzerare tra doppio effetto di Ecobonus ed Ec
Ieri è stato un giorno trionfale per gli amici di Machiavelli, la Federal Reserve ha dovuto amm
Avvio contrastato per le Borse europee dove Piazza Affari conferma il suo buon periodo. Il Ftse Mib
Solo due parole, non ne servono poi molte in fondo questo è un Paese di belle addormentate, anc
FED: prima falchi, poi colombe, e poi agnellini… E’ sorprendente i percorso di Jerome Powell
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Il pin da memorizzare sarà presto un lontano ricordo, a breve si potrà pagare con carta contactles
Il mio parere è noto. Il rally di borsa ha bisogno, dopo aver recuperato il terreno perso a fin