Archivi del mese: maggio 2012

Scritto il alle 18:50 da [email protected]

La previdenza integrativa non  può essere rilanciata con  la decontribuzione previdenziale.   A minori contributi corrisponderanno pensioni ancora più basse Nel 1994 l’allora governo Berlusconi avanzò per la prima volta, nell’ambito di una sua riforma pensionistica, il principio della decontribuzione. Di … Continua a leggere




Scritto il alle 10:11 da [email protected]

Dopo la soppressione dell’Inpdap e dell’Enpals ed il loro incorporamento all’Inps, subito battezzato superInps, si è sviluppata un dibattito, che confermando la soluzione adottata, se sia giusto che il nuovo megaente che gestisce ingenti risorse finanziarie,  fosse guidato in maniera … Continua a leggere




Scritto il alle 20:42 da [email protected]

Il ministro del lavoro rilancia sulla decontribuzione. Il ristagno delle adesioni Si è tenuta oggi presso il palazzo della Cancelleria a Roma la presentazione del Rapporto annuale 2011 della Covip, l’Autorità di vigilanza sulle Forme di previdenza complementari. Alla  presentazione … Continua a leggere




Scritto il alle 18:26 da [email protected]

L’Autorità di vigilanza sulla previdenza complementare, già nel 2010 si è preoccupata di regolamentare l’iter dei reclami che gli iscritti potessero avanzare nei confronti delle forme di previdenza integrative. Ora la Covip effettua una prima verifica sull’efficacia delle vere o … Continua a leggere




Scritto il alle 10:44 da [email protected]

Giorni fa c’è stato l’ennesimo accordo fra un comune e organizzazioni sindacali sulla istituzione di una sorta di previdenza complementare riservata ai Vigili Urbani.  Questa volta si tratta del Comune di Senigallia. Dico una sorta, perché stante alle dichiarazioni fatte, … Continua a leggere




Scritto il alle 09:32 da [email protected]

Con il contributivo per tutti è sempre più necessario farsi una pensione di scorta. Manca ancora una piena consapevolezza da parte degli interessati  e da parte pubblica. Occorrono riforme strutturali di rilancio. Il ruolo degli enti pubblici. Quando la riforma … Continua a leggere




Scritto il alle 08:20 da [email protected]

Dopo aver inglobato l’Inpdap e l’Enpals, rispettivamente l’ente di previdenza dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni e l’ente di previdenza dei lavoratori dello spettacolo e dello sport, la voglia espansionistica dell’Inps non sembra essersi placata. Dalla giornata nazionale della previdenza nuovo … Continua a leggere




Scritto il alle 17:27 da [email protected]

Oggi parte quest’altro blog sull’affascinante e sempre più complesso mondo della previdenza. Forse non se ne sentiva il bisogno,  la rete è piena di siti specializzati in materia e tutti con un clik raggiungono l’informazione cercata:  per la conoscenza dei … Continua a leggere




Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Exit strategy e guerra commerciale sono al centro del pensiero degli investitori. Ma oggi cosa sta
Il Ftse Mib prova a impostare un tentativo di rimbalzo dopo il tonfo di ieri, confidando nella tenut
L'ultimo treno, quale migliore metafora per definire quello che sta accadendo in Europa, un titolo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
SENTIX: scende sotto lo ZERO l'indice di fiducia degli investitori. Ma occorre andare oltre a ques
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole riavvicinandosi pericolosamente al supporto statico collocat
Lo schiaffone di venerdi è sicuramente pesante da digerire. Una debacle che nasce fondamentalme
La questione dei mutui, in particolare il rischio di un possibile aumento e inasprimento delle c