I reclami alla Covip: bassissimo il numero dei reclami, il contenzioso maggiore è con i PiP (56%)

Scritto il alle 18:26 da [email protected]

L’Autorità di vigilanza sulla previdenza complementare, già nel 2010 si è preoccupata di regolamentare l’iter dei reclami che gli iscritti potessero avanzare nei confronti delle forme di previdenza integrative.

Ora la Covip effettua una prima verifica sull’efficacia delle vere o presunte irregolarità. Si ricorda che vengono definiti “reclami” le presunte irregolarità indirizzateai fondi, ed “esposti” quelle inviate alla Covip.

L’Autorità di vigilanza, fra l’altro aveva precisato che la segnalazione delle irregolarità dovessero essere presentate prime ai fondi e dopo 45 giorni, ove non risolte, o risolte in maniera ritenuta insoddisfacente, solo allora inoltrarle alla Covip. Con circolare del 18 maggio 2012, n. 2603 la Covip traccia un primo bilancio di questa delicata materia relativamente a tutto il 2011. Il numero dei reclami complessivi è di circa 3200, il 56% riguarda i Pip, i piani pensionistici individuali, il 24% i fondi pensione aperti, i negoziali del 13% ed i fondi preesistenti con il 7%.

L’incidenza dei reclami tenendo conto del numero complessivo degli iscritti alla previdenza complementare, è dunque modesto, pari allo 0,6 per mille.

Il numero complessivo degli esposti pervenuti alla Covip, sempre nel 2011 è di circa 330. C’è da rilevare che sono sempre numerosi  i reclami inviati direttamente all’Autorità. Il 2% dei reclami addirittura non è stato trattato perché privo del nome del ricorrente o dell’oggetto del reclamo o dell’indicazione del nome del fondo. Il 40% dei reclami è stato accolto ed il rimanente respinto. Ultima annotazione infine circa le cause dei reclami, c’è da segnalare che la maggior parte verte suelle anticipazioni o sui riscatti.

Camillo Linguella

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 7.0/10 (1 vote cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
I reclami alla Covip: bassissimo il numero dei reclami, il contenzioso maggiore è con i PiP (56%), 7.0 out of 10 based on 1 rating
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Settimana che all'apparenza sembra tipicamente estiva, non tanto per il clima ma per gli eventi
Ftse Mib: apre in gap down il listino tricolore italiano che rompe in apertura i 21.750 punti. Impor
Con la sua relazione tecnica sugli effetti del decreto dignità sul mercato del lavoro, e la sua aud
Ormai vi sarete annoiati dei miei moniti sulla Cina. Un paese che ha un debito societario e priv
Etvoilà, all'improvviso il popolo di Icebergfinanza si rese conto di quanto importanti siano le
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Oggi il Ftse Mib si sta comportando nelle prime battute meglio degli altri indici europei dopo aver
Nei miei post ho sempre cercato di “stimolare” la mente dei risparmiatori e anche dei consul
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )