Archivi del mese: gennaio 2013

Scritto il alle 09:17 da [email protected]

Nessuno ci avrebbe scommesso un euro, neppure i gestori finanziari, ma  nel 2012 i rendimenti della previdenza complementare sono stati molto superiori a quello del Tfr: 8,2% contro il 3.3%. La Covip ha reso noto i principali dati statistici di … Continua a leggere




Scritto il alle 09:01 da [email protected]

Com’era prevedibile dopo la megafusione l’Inps tende a diventare un potere autonomo. I vertici, inamovibili,  in assoluta solitudine fanno come vogliono fra le flebili voci del Civ. Lo dimostra la vicenda delle ultime cifre sulle esodati dove la ministra ancora … Continua a leggere




Scritto il alle 09:56 da [email protected]

Il rapporto Censis effettuato per conto della Covip evidenzia come i lavoratori italiani siano consapevoli che la pensione pubblica sarà sempre più bassa, ma non hanno fiducia sulla previdenza complementare. La ministra Fornero ha rivendicato il merito di aver messo … Continua a leggere




Scritto il alle 10:07 da [email protected]

L’innalzamento  della spesa pensionistica  per le  dinamiche demografiche connesse all’aumento della vita media, rappresenta un elemento di aggravio economico in tutti i paesi. Per farvi fronte si operato generalmente su un arretramento delle prestazioni pensionistiche statali. Vivere più a lungo … Continua a leggere




Scritto il alle 09:22 da [email protected]

 L’anno appena trascorso si è  chiuso, dal punto di vista finanziario  col segno positivo e il nuovo anno si è aperto  con lo stesso segno.  Il guadagno delle borse nel 2012, secondo alcuni è del 7,2%. Questo risultato, legato alla … Continua a leggere




Scritto il alle 09:31 da [email protected]

Un tempo la pianificazione era di gran moda, specie nei paesi dell’Est. Là si pianificava tutto, perfino il colore degli abiti. Raramente gli obbiettivi pianificati venivano raggiunti. Le cause erano molte, il più delle volte perché non tenevano conto della … Continua a leggere




Scritto il alle 09:38 da [email protected]

La legge di stabilità fa ripartire la caccia ai falsi invalidi ma gli accertamenti fatti negli anni scorsi non hanno dato i risultati sperati: Qualche falso cieco, qualche miracolato, ma risparmi irrisori  fra molti abusi ed ingiustizie. Magari si  risparmiava … Continua a leggere




Scritto il alle 10:28 da [email protected]

In attesa dell’invio della mitica busta arancione che illustra la posizione previdenziale di ognuno e il possibile importo della pensione, l’Inps vara il simulatore per i pubblici dipendenti Il Superinps quando deve prendere qualcosa, recupero della 14^ ai pensionati,  recupero … Continua a leggere




Scritto il alle 09:42 da [email protected]

Dal 2013 le pensioni sono calcolate sui nuovi coefficienti di trasformazione. Calcolati su una speranza di vita maggiore, riducono l’importo della pensione per  chi andrà in pensione prima dei 65 anni, mentre avranno una pensione più alta coloro che lasceranno … Continua a leggere




Scritto il alle 09:32 da [email protected]

L’anno nuovo si apre con due belle notizie, la prima è che ad una divorziata viene assegnato un appannaggio di 100.000 ( centomila) euro al giorno, pari 202 pensioni minime mensili, la seconda è che la pensione minima Inps con … Continua a leggere




Articoli dal Network
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Exit strategy e guerra commerciale sono al centro del pensiero degli investitori. Ma oggi cosa sta
Il Ftse Mib prova a impostare un tentativo di rimbalzo dopo il tonfo di ieri, confidando nella tenut
L'ultimo treno, quale migliore metafora per definire quello che sta accadendo in Europa, un titolo
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
SENTIX: scende sotto lo ZERO l'indice di fiducia degli investitori. Ma occorre andare oltre a ques
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Ftse Mib: l'indice italiano apre debole riavvicinandosi pericolosamente al supporto statico collocat
Lo schiaffone di venerdi è sicuramente pesante da digerire. Una debacle che nasce fondamentalme
La questione dei mutui, in particolare il rischio di un possibile aumento e inasprimento delle c