la Covip emana un Manuale per le segnalazioni statistiche

Scritto il alle 09:22 da [email protected]

 L’anno appena trascorso si è  chiuso, dal punto di vista finanziario  col segno positivo e il nuovo anno si è aperto  con lo stesso segno.  Il guadagno delle borse nel 2012, secondo alcuni è del 7,2%.

Questo risultato, legato alla contemporanea discesa dello spread,  ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti gli operatori del settore e a quelli che operano nel campo della previdenza complementare.  Secondo Plus, l’inserto settimanale del Sole24 , i fondi pensione aperti avrebbero  chiuso  il 2012 con un guadagno dell’8,6%, mentre la  rivalutazione del trattamento di fine rapporto è del 3,4%.

Poiché le stime devono essere sempre attendibili e certe e la vigilanza incisiva, trattandosi di risparmio previdenziale e non di risparmio speculativo, la Covip, l’Autorità di vigilanza sulla previdenza complementare, con lettera circolare n. 250 del 11 gennaio 2013, ha emanato un Manuale delle segnalazioni statistiche e di vigilanza che fornisce precise indicazioni a tutte le forme di previdenza complementare, Fondi chiusi, aperti, Pip e fondi preesistenti sulle modalità di raccolta e trasmissione dei dati

Il Manuale disciplina gli schemi di segnalazione, le istruzioni di compilazione e gli altri aspetti relativi ai principali flussi informativi per l’ordinaria attività di vigilanza e la diffusione di informazioni .statistiche sul settore ed  è suddiviso in titoli, ciascuno dedicato a un differente flusso segnaletico. Ciascun titolo contiene una premessa ed è suddiviso in capitoli.

Nella premessa è specificato l’oggetto della segnalazione, mentre i capitoli contengono gli schemi segnaletici e le relative istruzioni di compilazione. Gli schemi segnaletici individuano le informazioni da fornire e  le istruzioni per la compilazione.

Il Manuale è rivolto ai:

1. fondi pensione negoziali ;

2. enti di diritto privato, nel cui patrimonio siano istituiti fondi pensione negoziali;

3. banche, imprese di assicurazione, società di intermediazione mobiliare e società di gestione del risparmio che abbiano istituito fondi pensione aperti, limitatamente all’attività svolta in relazione a detti fondi;

4. imprese di assicurazione che abbiano istituito piani individuali pensionistici (PIP), limitatamente all’attività svolta in relazione a detti piani;

5. forme pensionistiche complementari “preesistenti”.

La mancata o tardiva produzione delle informazioni costituisce elemento negativo di valutazione della situazione organizzativa dei soggetti segnalanti e può configurare inadempimento sanzionabile .Le informazioni oggetto della rilevazione riguardano dati relativi alle caratteristiche socio demografiche degli iscritti e dei pensionati e agli aspetti economici, patrimoniali e finanziari inerenti l’attività delle forme pensionistiche che i soggetti vigilati sono tenuti a inviare ordinariamente alla Covip, secondo una periodicità predefinita. Nella rilevazione sono richieste informazioni sia in forma aggregata sia in forma disaggregata. Le informazioni aggregate possono essere richieste a livello di forma pensionistica, di sezione, di comparto e/o di mandato di gestione. In alcuni casi le informazioni sono richieste anche con riferimento alle classi di quota (per le forme pensionistiche che emettono differenti classi di quota). Le informazioni disaggregate sono richieste, con riferimento alle attività, a livello di singolo strumento finanziario, polizza assicurativa, immobile e partecipazione in società immobiliare e, con riferimento alle caratteristiche socio-demografiche, a livello di singolo iscritto e pensionato. Le informazioni a livello di singolo iscritto e pensionato sono richieste in forma anonima.

c.l.

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Tags: , ,   |
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 Inverso [3-5 Giorni] (h. yy)[Base
T-1 [3-5 Giorni] (h. xx)[Base Dati: 15 minuti] T-1 [3-5 Giorni] (h. yy)[Base Dati: 15 minuti]
Velocità T-2 / T-1 / T / T+1[Base Dati: 15 minuti] Velocità T-2 / T-1 / T / T+1[Base Dati:
Analisi Tecnica Perso il supporto in area 19000 il nostrano si porta subito al test del supporto a
Ve lo ricordate il ministro delle Finanze olandese e presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsse
Ve lo ricordate il ministro delle Finanze olandese e presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsse
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Stoxx Giornaliero Buongiorno, siamo quasi arrivati al dunque sul principale indice dell’eur
DJI Giornaliero Buonasera e ben ritrovati per l’analisi sull’indice mondiale per eccellen
Setup e livelli angolari DOW JONES Setup Annuale Ultimo :2017 Range: 19667 – 24876 Uscit