Fondi dipendenti pubblici: più facile l’adesione

Scritto il alle 08:43 da [email protected]

 Adesioni on line dei dipendenti pubblici gestiti da dal Ministero dell’economia e delle finanze mediante il portale NoiPA che si iscrivono ai fondi di previdenza complementare – I dipendenti della Regione FVG senza complementare – Scade il bonus di Sirio  

Le adesioni ai Fondi pensione dei dipendenti pubblici stentano a decollare. Per Sirio e Perseo si sta ripetendo un po’ la storia di Espero, il Fondo Pensione dei dipendenti della Scuola. Anche quella fu una partenza stentata e difficile e solo oggi, con 100.000 iscritti il Fondo naviga in acque tranquille. Le cause di queste difficoltà ormai sono state sviscerate in tutti i suoi aspetti e si spera sempre che la diffidenza per questo strumento, peraltro alimentata anche da chi ideologicamente è contrario per partito preso, con il tempo si attenui, a fronte degli innegabili vantaggi.

Ogni mese di mancata adesione è un 1% della retribuzione perso. Ma si è visto che questo ragionamento da solo non basta. Come si dice, è il contesto che non aiuta. Sono convinto che quando tutto lo scenario sui pubblici dipendenti si sarà rasserenato, le adesioni partiranno automaticamente.

Per scenario rasserenato parlo della fine della caccia all’untore ( il pubblico dipendente fannullone e succhiatore della ricchezza nazionale), la fine del blocco dei contratti e della contrattazione integrativa, il ripristino del turn over), insomma restituire un’atmosfera serena attorno al comparto esageratamente criminalizzato e punito. In attesa che questo miracolo si compia, per facilitare l’adesione ai fondi pensione dei dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, Il Mef ha realizzato un servizio per iscrizione telematica. Non occorrerà più recarsi alla segreteria della propria amministrazione, sottoscrivere una serie di adempimenti burocratici e spesso kafkiani. Basterà collegarsi con il proprio Pc al Mef e con quattro clikkate fare tutto. L’Inps con Messaggio n. 12859 del 07-08-2013 ha fornito le indicazioni operative Questo servizio permette a tutti i dipendenti statali, gestiti dal Service Personale Tesoro (Spt), di presentare la domanda di adesione ai fondi pensione in modalità on line tramite il portale NoiPa. L’accesso alla funzionalità avviene mediante la Carta nazionale dei servizi o l’identificazione mediante PIN (Personale Identification Number) identificativo.

L’autenticazione per l’accesso al portale NoiPA, la compilazione (guidata) e l’inoltro del modulo di adesione costituiscono la firma del dipendente. La firma dell’amministrazione è implicita nel completamento della compilazione del modulo e nell’inoltro telematico della domanda al fondo pensione.

Per le indicazioni di dettaglio si fa rinvio ai seguenti siti:

www.noipa.mef.gov.it;

www.fondoespero.it;

www.fondopensionesirio.it.

Questa modalità è possibile anche per quei lavoratori che si iscrivono al Fondo Perseo e che sono dipendenti di alcuni enti appartenenti ai comparti delle autonomie locali, delle regioni e della sanità e che sono gestititi dal Service del Mef. Effettuato l’invio al fondo della domanda di adesione, a decorrere dalla prima mensilità utile viene attivata la ritenuta mensile del contributo a carico del dipendente che, insieme con quello a carico del datore di lavoro, è versato al fondo pensione. Contestualmente l’ente provvede alla comunicazione dell’adesione e dei relativi dati all’Inps. Il servizio, attivo da maggio 2013, comporta le seguenti novità sia nella gestione delle attività che vedono coinvolti l’Inps, sia nelle regole che disciplinano la decorrenza dei contributi ai fondi pensione interessati. Secondo le disposizioni fornite dal Mef,  la presentazione on line della domanda di adesione tramite il portale NoiPA è obbligatoria per i dipendenti delle amministrazioni statali aderenti ai fondi Sirio ed Espero.

In particolare la domanda può essere presentata esclusivamente mediante modalità on line: – dall’8 maggio 2013 per i dipendenti delle amministrazioni statali che si iscrivono a Sirio; – dal 1° luglio 2013 per i dipendenti delle scuole statali che si iscrivono ad Espero. Per il solo Fondo Espero nel periodo tra l’8 maggio ed il 30 giugno 2013 è stato possibile, tuttavia, continuare a presentare le domande di adesione anche in modalità cartacea. Le domande di adesione di lavoratori diversi dai dipendenti statali gestiti dal Mef e che continueranno a pervenire in modalità cartacea devono essere acquisite e trattate come avveniva in passato.

Decorrenza della contribuzione.

La procedura di adesione on line permette un’attivazione più rapida degli adempimenti collegati all’adesione stessa, ivi compreso l’avvio delle trattenute. I Fondi Sirio ed Espero sono impegnati nel rendere più flessibili le regole statutarie sull’inizio dell’obbligo della contribuzione al fondo, che può avere una decorrenza anche anteriore al terzo mese successivo alla data di sottoscrizione della domanda di adesione, in ragione dei tempi tecnici necessari all’amministrazione per l’attivazione delle trattenute e dei versamenti. Sulla data di decorrenza dell’adesione, pertanto, si possono verificare più ipotesi. In via generale ed a regime, salvo che i fondi pensione non prevedano regole diverse, la decorrenza è quella comunicata dal datore di lavoro. In una fase iniziale e transitoria occorre tenere conto anche della pluralità di modalità di compilazione ed inoltro della domanda di adesione (cartacea ovvero on line).

 Fondo Espero

La data di decorrenza contributiva dichiarata nella denuncia all’Inps in un apposito modello (ListaPosPa) prevale sempre. In assenza di questa data, la decorrenza contributiva coincide con il 1° mese successivo alla data di sottoscrizione, con esclusione delle adesioni presentate in modalità cartacea fino al 30/06/2013 per le quali la decorrenza coincide con il 3° mese successivo alla data di sottoscrizione.

 Fondo Sirio

La data di decorrenza contributiva dichiarata nella ListaPosPa prevale sempre, anche con riferimento ad amministrazioni non gestite dal Service del  Mef. In assenza di questa data valgono le seguenti regole:   adesione creata da ListaPosPA  senza la data di decorrenza contributiva, ovvero proveniente da cartaceo e con sottoscrizione antecedente alla data di modifica dello statuto (che sarà comunicata dal fondo), la decorrenza coincide con il 3° mese successivo alla data di sottoscrizione;   adesione creata da ListaPosPa  senza la data di decorrenza contributiva, ovvero proveniente da cartaceo, con sottoscrizione a partire dalla data di modifica dello statuto (che sarà comunicata dal fondo), la decorrenza coincide con il 1° mese successivo alla data di sottoscrizione.

Per gli altri fondi pensione (Fopadiva, Laborfonds e Perseo) la decorrenza contributiva al momento è quella univoca indicata dalle regole dei rispettivi statuti.

I dipendenti pubblici del Friuli Venezia Giulia sono ancora esclusi  dalla previdenza complementare. Sono circa 15 mila dipendenti regionali. In realtà il blocco è doppio per i lavoratori del Comparto unico: da un lato il fondo pensioni regionale,malgrado tutte le rassicurazioni e la spinta dell’epoca,  non è ancora partito; dall’altro oggi i dipendenti della Regione e degli enti locali scontano anche l’esclusione dal fondo complementare Perseo, la cui adesione è possibile soltanto per chi è coperto dal contratto nazionale di lavoro.La situazione  è molto delicata, basti considerare la perdita annua di circa un punto percentuale sulle pensioni che nessuno restituirà ai lavoratori sprovvisti di previdenza complementare. Di qui la richiesta di avviare subito le procedure per la sottoscrizione di un accordo regionale tra la parte datoriale e il sindacato in modo di dare la possibilità ai dipendenti del Comparto unico di aderire, appunto, al fondo Perseo.

Bonus Sirio

Il 17 ottobre 2013 scade il termine per poter usufruire del BONUS aggiuntivo dell’1% a

I consiglieri Di Biasi e Petricca ed il presidente Allegrini del Fondo Sirio

carico del datore di lavoro destinato a chi aderisce a Fondo SIRIO (Ministeri ed Agenzie Fiscali) ed offerto per 12 mesi! Per coloro che aderiranno a Fondo SIRIO a partire dal 18 OTTOBRE 2013 e fino al 17 OTTOBRE 2014 il BONUS aggiuntivo a carico del datore di lavoro, offerto anch’esso per 12 mesi, scende allo 0,50%.

Camillo Linguella

 

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
176 commenti Commenta

Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Nuovo obiettivo raggiunto per AidCoin, la "criptovaluta della beneficenza", tutta italiana, ideata d
Piazza Affari ieri ha interrotto la striscia vincente di 9 rialzi consecutivi, abbandonando momenta
Due sono gli elementi legislativi dello scorso anno che avranno ripercussioni sulla previdenza compl
Il sistema bandisce le criptovalute (e ne assume indirettamente il dominio) Il crollo delle cript
I prezzi delle opzioni rappresentano l'incontro tra le domande di acquisto e vendita immesse ogni gi
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Riprendiamo dall’analisi del Futures Dax sul lungo periodo che, contrariamente al nostro Futures,
Lo so che non interessa più a nessuno, come abbiamo riportato nel fine settimana, il mercato am
FTSE MIB: l'indice italiano ha aperto le contrattazioni in positivo rispetto alla chiusura della v