L’età per la pensione aumenta di 4 mesi

Scritto il alle 18:34 da [email protected]

Tra il 2016 e il 2018 gli uomini andranno in pensione di vecchiaia a 66 anni e 7 mesi. E’ quanto si legge in una circolare dell’Inps che chiarisce quanto disposto da un decreto del ministero dell’Economia che fissava in quattro mesi l’aumento dei requisiti per l’accesso alla pensione in relazione all’incremento della speranza di vita. Per il 2019 si fisserà un nuovo adeguamento alla speranza di vita. Le donne del settore privato andranno in pensione di vecchiaia a 65 anni e sette mesi (66 anni e sette mesi nel 2018) mentre le lavoratrici autonome andranno in pensione di vecchiaia a 66 anni e un mese (66 anni e sette mesi nel 2018). Le dipendenti pubbliche vanno in pensione di vecchiaia alla stessa età degli uomini (66 anni e sette mesi). La pensione anticipata dal 2016 rispetto all’età di vecchiaia si potrà percepire con 42 anni e 10 mesi se uomini e 41 anni e 10 mesi se donne. Vedi circolare Inps n. 63 del 20/03/2015.
Aumenta di 4 mesi anche il limite d’età fino al quale  si può lavorare: da 70 anni e 3 mesi a 70 anni e 7 mesi. Per chi ha iniziato a lavorare dopo il 1995 (sistema contributivo), l’età per accedere alla pensione di vecchiaia passa da 63 anni e 3 mesi a 63 e 7 mesi. In tutti i casi sono richiesti almeno 20 anni di contributi.
L’ultima legge di stabilità ha invece sospeso fino al 31 dicembre 2017 le penalizzazioni introdotte dalla legge Fornero, che prevedeva il taglio della pensione per chi andasse in pensione a meno di 62 anni pur avendo raggiunto il minimo contributivo.A stabilire l’adeguamento dell’età pensionabile all’allungamento della vita è una legge varata nel 2010 sotto il governo Berlusconi, e i cui effetti sono stati accelerati dalla riforma Fornero, che ha inoltre stabilito che a decorrere dal 2019 l’aggiornamento debba avvenire ogni due anni.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: -2 (from 2 votes)
4 commenti Commenta
kry
Scritto il 21 marzo 2015 at 08:01

Salve, innanzi tutto complimenti. Leggere queste notizie mi porta a pensare che si potrebbe fare una denuncia per istigazione alla violenza. Per andare in pensione cosa si deve arrivare a fare , cominciare ad ammazzare tutti sopra gli ottantanni in modo da far calare la speranza di vita , magari incominciare con qualche (ex)politico con pensioni di migliaia di € ( trovo strano che ancora a nessuno sia venuto in mente ). Per esempio persone nate a metà degli anni 60 che subito dopo l’obbligo scolastico hanno cominciato a lavorare a 14 anni, che fanno? Di certo non possono andare in pensione a 54 anni dopo pur aver versato per 40 anni i contributi.

perplessa
Scritto il 24 marzo 2015 at 00:29

kry@finanza,

no, infatti per gli aumoni sono occorrono 42 e 10 mesi- supponiamo uno sia nato il primo gennaio del 1960, ha iniziato a 14, nel 1974,il 2 gennaio, li compirà in novembre del 2016 se non vado errata, quando avrà 56 anni e tot mesi. senza penalizzazione perchè è staa abrogata fino al 2017. i nati a metà degli anni 60, andranno con la penalizzazione, se nel frattempo non avrnno cambiato di nuovo. i 40 da te citati non esistono più da anni.

perplessa
Scritto il 24 marzo 2015 at 00:32

dovrei correggere gli errori di grammatica prima di inviare i post:per gli uomini occorrono attualmente 42 e 10 mesi a prescindere dall’età anagrafica

kry
Scritto il 24 marzo 2015 at 17:20

perplessa@finanza,

Grazie. Molto cortese come al solito. Ciao.

Articoli dal Network
Il mondo del lavoro sta cambiando rapidamente e ci si interroga sempre di più su come sarà in futu
Ftse Mib: indice sotto pressione rompe 19.000 e punta 18.700 punti, livello chiave per l'indice ital
Mentre stiamo discutendo di “manine” e di contrasti all’interno della coalizione giallover
L’aria non butta bene per il governo in sede europea, il  che provoca una salita dello spread ed
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
Se ragioniamo in maniera paternalistica, non c'è dubbio che papà Mario, ha ragione, non può i
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) )
Il braccio di ferro sui dazi doganali tra CINA e USA continua ininterrottamente. Per molti (sott
Tenta di reagire il Ftse Mib dopo il nuovo rosso di ieri che ha richiamato nuovi spettri ribassisti.
Iniziamo da qui dal libricino del senno di poi, le minute del FOMC,  si il libricino che la Fed