Archivi del mese: maggio 2015

Scritto il alle 19:10 da [email protected]

L’ operazione tfr in busta paga com’era stata ampiamente preventivata sembra destinata al fallimento. Lo rileva l’Osservatorio della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro. Su un campione di 1 milione di lavoratori, la scelta di liquidare il TFR in busta … Continua a leggere




Scritto il alle 17:55 da [email protected]

Dopo anni di rinvii, finalmente all’inizio del corrente mese l’Inps ha messo  on line “La mia pensione”, il nuovo servizio che permette di simulare quella che sarà presumibilmente la pensione che un lavoratore riceverà al termine della sua attività lavorativa. … Continua a leggere




Scritto il alle 08:57 da [email protected]

La previdenza complementare rimane la grande sconosciuta e quelli che ne hanno sentito parlare ne hanno un’idea approssimativa e confusa. Nel pubblico impiego, dove il grado di acculturazione teoricamente è maggiore, è invece maggiore solamente la disconoscenza del problema. Ma … Continua a leggere




Scritto il alle 08:48 da [email protected]

Negli scenari  pensionistici che si vanno delineando e nella confusione delle proposte improvvisate, la pensione complementare è la grande assente dal dibattito, l’unica risorsa che può  fugare lo spettro di una vecchiaia da incubo. Il governo ha messo una toppa … Continua a leggere




Scritto il alle 09:01 da [email protected]

Affogata nel mare magno delle notizie sulla rivalutazione delle pensioni la pubblicazione della spesa per le pensioni dei Dipendenti Pubblici è passata pressocchè inosservata . Doveva essere l’ennesimo atto di “vigorosa denuncia” sui privilegi degli statali, ma si è smontata … Continua a leggere




Scritto il alle 08:37 da [email protected]

Dopo il terremoto sulle pensioni scatenato dalla ormai celeberrima sentenza costituzionale, il governo ha dipanato la matassa in maniera abbastanza equilibrata. Poteva andare meglio, ma poteva andare anche peggio. Mai come questa volta siamo stati informati in maniera abbondante ed … Continua a leggere




Scritto il alle 09:23 da [email protected]

Sulle pensioni c’è un’accelerata di forte impatto comunicativo. I giornali si sbizzarrivano a formulare ipotesi su come il governo avrebbe obbedito all’ingiunzione della Corte Costituzionale riempiendo pagine di supposizioni. Le ipotesi per l’adempimento alle indicazioni della Corte Costituzionale in giro … Continua a leggere




Scritto il alle 09:35 da [email protected]

Pronti il decreto sul credito d’imposta per i fondi  e le casse pensioni dei professionisti ed il decreto sulla perequazioni delle pensioni. Il mondo delle pensioni è in frenetica agitazione per l’approssimarsi di due atti normativi diversi come natura giuridica e come … Continua a leggere




Scritto il alle 09:39 da [email protected]

  Apertura con brivido della manifestazione che poi si è svolta normalmente. Da tutti gli interventi incentrati sulla previdenza emerge la necessità della previdenza complementare Un blitz di un sindacato di estrema sinistra contro Boeri e Poletti hanno dato un’apertura … Continua a leggere




Scritto il alle 08:54 da [email protected]

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della sentenza  70/15 che ha bocciato il blocco delle rivalutazioni delle pensioni istituito dal Governo Monti le sue decisioni diventano operative. Il Governo deve rimborsare i pensionati, ma non a tutti. Ora la riforma … Continua a leggere




Articoli dal Network
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
FTSE Mib: l'indice apre al ribasso rompendo in gap down il supporto statico dei 22.200 punti e la t
Ieri Mario Draghi nella conferenza stampa di fine anno, ha detto che la BCE non ha discusso del
A tutt’oggi non è ancora sufficientemente definito cosa indichi l’espressione “investire in e
Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ us
La sfida low cost nei cieli si sposta sempre di più sulle rotte intercontinentali e Norwegian A
I mercati sono in bolla. Vero ma come sempre accade, non certificabile. Sono sempre pronte delle
FTSE Mib: indice oggi alle prese con il pull back verso 22.500 punti, dopo la seduta debole di ieri
A parte i soldi che si ricevono e la vita da nababbi in giro per il mondo a parlare del nulla, i
Dobbiamo essere sorpresi? Certo che no. E non poteva essere diversamente. La nostra amica Janet