Varata quota 100

Scritto il alle 09:17 da [email protected]

Palazzo Chigi

Il Consiglio dei Ministri si è riunito lunedì 15 ottobre 2018, alle ore 19.31 a Palazzo Chigi, sotto la presidenza del Presidente Giuseppe Conte. Dal comunicato stampa n. 23 si rileva che il CdM ha approvato un decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia fiscale nonchè il disegno di legge relativo al bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019.
Di seguito le principali innovazioni introdotte dal provvedimento.
Reddito di cittadinanza – Si introdurrà una misura universalistica di sostegno al reddito, con la previsione che nessun cittadino abbia un reddito mensile inferiore ai 780 euro, che crescono in base al numero dei componenti della famiglia.
Pensione di cittadinanza – Le pensioni minime saranno aumentate fino a 780 euro, con una differenziazione tra chi è proprietario di un immobile e chi non lo è.
Flat tax per partite Iva e piccole imprese – Si estendono le soglie minime del regime forfettario fino a 65 mila euro, prevedendo un’aliquota piatta al 15 per cento.
Superamento della legge Fornero – Si abrogano i limiti di età per i pensionamenti previsti dalla legge Fornero, introducendo la “quota 100”: si potrà andare in pensione con 62 anni di età e 38 anni di contributi versati, favorendo così chi ha iniziato a lavorare in età molto giovane e al contempo agevolando il necessario ricambio generazionale nella Pubblica Amministrazione e nel privato. Per le donne si proroga “Opzione Donna”, che permette alle lavoratrici con 58 anni, se dipendenti, o 59 anni, se autonome, e 35 anni di contributi, di andare in pensione.
Pensioni d’oro – Si interviene sulle pensioni d’oro, sopra i 4.500 euro mensili, in modo da rimodulare i trattamenti pensionistici più elevati e renderli più equi in considerazione dei contributi versati.
Abolizione del numero chiuso nelle Facoltà di Medicina – Si abolisce il numero chiuso nelle Facoltà di Medicina, permettendo così a tutti di poter accedere agli studi.

L’abolizione del numero chiuso dura poco. In giornata il Governo ha precvisato:”Si tratta di un obiettivo politico di medio periodo per il quale si avvierà un confronto tecnico con i ministeri competenti e la Conferenza dei Rettori delle università italiane, che potrà prevedere un percorso graduale di aumento dei posti disponibili, fino al superamento del numero chiuso”.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Sortilegio! Disastro! CariChieti, Banca delle Marche, Popolare Etruria e CariFerrara potevano es
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La settimana scorsa abbiamo preannunciato il proseguimento della fase rialzista, ma adesso iniziam
Avvio moderatamente positivo per il Ftse Mib, quanto basta per confermare quanto di buono fatto vede
Mario Draghi sicuramente è stato un disastro, un disastro talmente clamoroso che, se non ci fos
Un ambiente di lavoro sereno a livello psicologico, che favorisce l’equilibrio fra lavoro e vita p
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Analisi tecnica in action. Il grafico del benchmark mondiale delle borse, lo SP500, si fa molto
I mercati scontano il futuro. La valutazione che vediamo in borsa di un’azienda dovrebbe tener
Ftse Mib: l'indice italiano torna su una resistenza importante a 21.122 punti che se rotta in chiusu