Pensioni professionisti: Oliveti riconfermato alla presidenza Adepp

Scritto il alle 08:34 da [email protected]

A. Oliveti

Alberto Oliveti è stato riconfermato all’unanimità presidente dell’Adepp, l’associazione degli enti di previdenza privati italiani.
Oliveti che è alla guida dell’Enpam (medici e odontoiatri) sarà affiancato dal presidente di Cassa forense Nunzio Luciano, riconfermato vicepresidente vicario, e da Tiziana Stallone (presidente dell’Enpab) in qualità di vicepresidente.
“Abbiamo raggiunto importanti traguardi in questi ultimi tre anni – ha detto Oliveti dopo la sua elezione – Dobbiamo andare avanti e ampliare le quattro direttrici del progetto WISE (welfare, investimenti, servizi, Europa) che ha caratterizzato finora il nostro cammino. Abbiamo messo in campo servizi comuni nella logica della condivisione, cogliendo nelle diversità un valore aggiunto. Affronteremo uniti le prossime sfide che consisteranno nell’ampliare l’assistenza strategica agli iscritti, nel fare investimenti sia qualitativi sia con ricadute professionali, nell’offrire servizi che contribuiscano a creare una corsia preferenziale per i professionisti nei riguardi dei finanziamenti europei, sempre con la massima attenzione alla componente giovanile delle nostre categorie”.

AdEPP nasce così nel giugno 1996, per rappresentare gli interessi comuni, sviluppare sinergie, tutelare l’autonomia delle Casse associate, ottenere uniformità di trattamento giuridico ed economico per i dipendenti degli Enti stessi. Senza tralasciare il coordinamento dell’attività di assistenza sanitaria e di previdenza integrativa, la collaborazione e la federazione con omologhi Enti europei. L’Adepp riunisce le 20 Casse italiane di previdenza e assistenza dei professionisti. Gli enti aderenti all’associazione raccolgono 1,6 milioni di iscritti e gestiscono 85 miliardi di euro. I professionisti iscritti alla Casse AdEPP incidono per il 6% sul Pil italiano, come evidenziato dall’ottavo Report annuale sulla previdenza privata presentato a Roma.
Una realtà complessa, emanazione di professioni anche molto diverse fra loro ma che si configurano unitariamente come un modello innovativo, che coniuga l’autonomia privata degli Enti stessi con la funzione pubblica esercitata.
La maggior parte degli Enti iscritti all’AdEPP eroga prestazioni previdenziali in forma sostitutiva alla previdenza pubblica. Le uniche eccezioni registrate sono quelle relative a CASAGIT e ONAOSI cheerogano prestazioni di natura assistenziale  e quella relativa ad ENASARCO che eroga prestazioni di previdenza complementare.

Le Casse private dei professionisti comprendono i medici, i dentisti, gli infermieri, notai, ragionieri, ingegneri, eccetera e si discute se non siano troppe. In effetti molti auspicano un processo di aggregazione almeno fra le figure professionali similari o contigue, come per esempio l’Enpam che comprende sia i medici che i dentisti, ma nella pratica nessuno si muove. E’ pur vero che essendo casse private non incidono in alcun modo sulle pubbliche finanze e asicurano le prestazioni istituzionali agli iscritti. Ma non sfugge che un processo di aggregazione, come è in atto nel settore della previdenza complementare, vedi i tre fondi di previdenza complementare della Cooperazione che si sono fusi, porterebbe tutta una serie di vantaggi, sicuramenti maggiori investimenti e riduzione dei costi in primis.

VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.20_1166]
Rating: 0 (from 0 votes)
Nessun commento Commenta

Articoli dal Network
Mercati: dopo la bocciatura della proposta di accordo presentata dal governo May al parlamento brita
Ci sono tanti indicatori anticipatori. Noi spesso qui adottiamo il CESI, Citigroup Economic Surp
Prima di occuparci della farsa della Brexit e della epocale sconfitta del governo May, occupiamo
Il decreto legge sulla quota 100 che consente(consentirebbe) si poter andare in pensione prima dei 6
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
"Scusate ma forse ci siamo sbagliati". BREXIT: Quanto è successo stasera è quantomai destabili
DISCLAIMER : Qualsiasi informazione, notizia, nozione, previsione, valore, prezzo o tec
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Robot, automazione e intelligenza artificiale sono alcuni dei principali trend per il 2019 nel mondo
In queste ultime settimane avrete notato che sul blog IntermarketAndMore non è uscita la solita