Archivi tag: Bot

Scritto il alle 09:13 da [email protected]

Il Governo propone la soppressione della Covip ed il passaggio delle funzioni alla Banca d’Italia. Un primo passo per investire il risparmio previdenziale ad uso dell’Esecutivo. La Covip, l’autorità di vigilanza sulla previdenza complementare, fu soppressa sa Mario Monti nella … Continua a leggere




Scritto il alle 08:53 da [email protected]

Con l’aliquota sui rendimenti finanziari al 26%, i fondi pensione che mantengono l’11% possono fare la differenza. Nel Salone del Risparmio tenutosi  nel nuovo Centro Congressi dell’Università Bocconi a Milano la scorsa settimana,  il giorno 28 marzo 2014 è stato … Continua a leggere




Scritto il alle 09:44 da [email protected]

Il governo sempre più  silenzioso  sulle pensioni. Molti maitre à penser accusano i vecchi pensionati dell’attuale squilibrio dei conti, mentre per la previdenza complementare il tfr è un’opportunità. In tema di previdenza, il settore pensionistico è in fermento progressivo perché … Continua a leggere




Scritto il alle 09:04 da [email protected]

In Italia c’è una diffusa ignoranza in materia previdenziale e finanziaria. Colmare questi vuoti consente scelte consapevoli sulla previdenza e sul risparmio previdenziale. Sull’educazione previdenziale si muovono passi concreti, ma poche iniziative su quella finanziaria. Una buona cultura previdenziale aiuta … Continua a leggere




Articoli dal Network
Stoxx Giornaliero Buongiorno a tutti, Stoxx che continua a vincolare al ribasso i tracy inver
DJI Giornaliero Buongiorno a tutti e ben ritrovati sul nostro appuntamento mensile che riguar
Siamo arrivati a Pasqua e il mercato continua nella sua corsa al rialzo. Ma non si tratta solo pi
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Il nostro Machiavelli non ha mai avuto la fortuna di conoscere Michelangelo Merisi, in arte Cara
Io me lo immagino il buon Donald che canta la canzone dei Ricchi e Poveri, indubbiamente più ri
Ftse Mib: avvia la seduta in ribasso dopo aver toccato ieri i massimi da luglio 2018. 22.000 punti
Per motivi di contenimento della spesa pubblica, i trattamenti di fine servizio e fine rapporto, com
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l'indice italiano resta sulla resistenza statica collocata a 22.000 punti. Livello importa