Archivi tag: Busta arancione

Scritto il alle 08:38 da [email protected]

Il 29 settembre scorso il presidente dell’Inps Tito Boeri è stato audito dalla Commissione bicamerale di vigilanza sugli enti di previdenza. Prima di lui la Commissione ha ascoltato Pietro Iocca, il presidente Consiglio di indirizzo e vigilanza dell’istituto (Civ) che … Continua a leggere




Scritto il alle 08:54 da [email protected]

All’inizio dello scorso dicembre Tito Boeri, durante un convegno all’Università Cattolica di Milano, si lamentava di non poter spedire la busta arancione per mancanza di francobolli spiegando che: «Il Parlamento non ha approvato l’emendamento che renderebbe possibile l’invio agli italiani. … Continua a leggere




Scritto il alle 08:57 da [email protected]

All’inizio di un nuovo anno si fanno progetti e propositi che si conta di realizzare nel corso del medesimo. Scientemente o inconsciamente lo facciamo ogni anno e fortunatamente, alla fine di questo, pochi si prendono la briga di verificare di … Continua a leggere




Scritto il alle 08:48 da [email protected]

La ventilata neo Riforma delle pensioni e il disegno di legge della concorrenza possono cambiare in meglio la terza età dei lavoratori se andranno in porto. Occorre ridurre le forme di previdenza complementare, fare alcuni aggiustamenti mirati sulle pensioni e … Continua a leggere




Scritto il alle 08:41 da [email protected]

A quasi 4 anni dalla riforma Fornero e al quasi definitivo superamento del problema degli esodati, gli italiani non si sono ancora rassegnati all’idea di dover rimanere in servizio fino a 67 anni.  Il classico specchietto per le allodole del reale … Continua a leggere




Scritto il alle 09:39 da [email protected]

  Apertura con brivido della manifestazione che poi si è svolta normalmente. Da tutti gli interventi incentrati sulla previdenza emerge la necessità della previdenza complementare Un blitz di un sindacato di estrema sinistra contro Boeri e Poletti hanno dato un’apertura … Continua a leggere




Scritto il alle 08:38 da [email protected]

Attesa dal 2009 finalmente la busta arancione, ribattezzata “La mia pensione” sembra essere una realtà. E’ uno sprone concreto per la complementare. La presentazione contestata da un sindacato di base. Resi noti i dati sulle pensioni del 2014: il 64,3% … Continua a leggere




Scritto il alle 09:35 da [email protected]

Il 2014 si chiude come il semestre europeo a guida italiana: deludente. Molte dichiarazioni e nessun risultato. Il 2015 andrà meglio e per ridare adeguatezza alle pensioni occorrono rimuovere gli ostacoli messi ultimamente sulla strada della previdenza complementare. La legge … Continua a leggere




Scritto il alle 09:01 da [email protected]

Il convegno di fine anno tenutosi il il 3 dicembre a Roma ha concluso le attività 2014 di Itinerari Previdenziali. Per l’ottavo anno consecutivo i partecipanti hanno dibattuto un quadro anticipato delle previsioni economiche per il 2015 e per i … Continua a leggere




Scritto il alle 08:49 da [email protected]

Il futuro dei lavoratori del jobs act è andare in pensione sotto la soglia di povertà. In prospettiva dovranno lavorare fino a 70 anni per una pensione di 500 euro mensili. Il commissario dell’Inps Tiziano Treu e il direttore generale … Continua a leggere




Articoli dal Network
Il pin da memorizzare sarà presto un lontano ricordo, a breve si potrà pagare con carta contactles
Il mio parere è noto. Il rally di borsa ha bisogno, dopo aver recuperato il terreno perso a fin
Ftse Mib: l'indice italiano apre stabile. Gli operatori infatti sono in attesa del meeting FED che s
La bontà di un sistema pensionistico adeguato e sostenibile, parafrasando Adam Smith, dipende dalla
In questi anni passati insieme abbiamo più volte parlato delle conseguenze economiche della pac
Sortilegio! Disastro! CariChieti, Banca delle Marche, Popolare Etruria e CariFerrara potevano es
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
La settimana scorsa abbiamo preannunciato il proseguimento della fase rialzista, ma adesso iniziam
Avvio moderatamente positivo per il Ftse Mib, quanto basta per confermare quanto di buono fatto vede
Mario Draghi sicuramente è stato un disastro, un disastro talmente clamoroso che, se non ci fos