Scritto il alle 09:25 da [email protected]

Mentre ci si trastulla su come sarà modificata quota 100 o se abolirla ed i pensionati già si sono mobilitati se non riceveranno assicurazioni su un pacchetto molto corposo, inesorabile scatta la prescrizione dei contributi per i dipendenti statali. La prescrizione è un istituto giuridico antichissimo direzionato a stabilire la certezza del diritto con il trascorrere ...

Scritto il alle 09:04 da [email protected]

Incassata anche la fiducia del Senato con 169 voti, addirittura otto in più del necessario, il governo “ha pieni poteri” e si può mettere subito in moto per realizzare il programma fiume illustrato dal presidente del consiglio nella sua straripante illustrazione durata quasi due ore. C’è di tutto, mancava il "vogliamo bene alla mamma". Come ...

Scritto il alle 09:01 da [email protected]

Si ascolteranno con attenzione le dichiarazioni programmatiche che farà il presidente del consiglio martedì. Sovente si sono sempre rivelate in parte un libro dei sogni, soggette ad essere modificate dalla cruda realtà, ma danno comunque un’indicazione dell’aria che tira e del dove si vuole andare a parare. Tant’è vero che per evitare di  derogare dalle ...

Scritto il alle 09:01 da [email protected]

Ciclicamente ogni tanto riaffiora  una domanda che di per sé non è peregrina, perchè risponde ad un sentito di molte persone. Perchè due pilastri e non uno solo? Ormai è assodato che le future pensioni non saranno sufficienti e che occorre pensare per tempo a costruirsi una pensione complementare, il secondo pilastro appunto. Altri invece  ...

Scritto il alle 09:00 da [email protected]

Le prospettive dell’integrazione sanitaria senza danneggiare il SSN Il Servizio sanitario nazionale è una delle poche cose buone ed efficaci fatte dal dopoguerra in poi. Studiato ed emulato da molti Stati esteri che lo prendono ad esempio, subisce duri colpi che ne minacciano la sua universalità. Già da tempo le prestazioni non sono erogate più in ...

Scritto il alle 09:34 da [email protected]

Il nuovo governo, se nascerà, in campo pensionistico oltre a rilanciare concretamente la previdenza complementare,  deve attuare buone politiche per l' occupazione, avendo certamente  un occhio di riguardo per i giovani, ma senza dimenticare i meno giovani, attuando una politica per incentivare  le opportunità di lavoro in età avanzata. La spinta propulsiva del pensionamento anticipato sembra ...

Scritto il alle 09:02 da [email protected]

Dando attuazione del Protocollo d’intesa tra l’INPS e la Guardia di Finanza, dal 1°settembre 2019, entrerà in funzione il “Polo nazionale Guardia di Finanza” presso la Direzione provinciale di Viterbo. Anche se oggi tutto dovrebbe potersi fare on line la scelta almeno logistica del nuovo Polo sembra studiata apposta. Infatti si trova a circa 70 chilometri ...

Scritto il alle 09:32 da [email protected]

Lo scopo principale della previdenza complementare è naturalmente quello di erogare una quota di pensione vitalizia che, in aggiunta da quella erogata dal servizio Pubblico, consente di affrontare la vecchiaia con meno patemi di animo. Quindi il fine primario è l’erogazione della Rendita. Inoltre ci sono altre prestazioni non meno importanti, alcune necessarie, come il ...

Scritto il alle 09:13 da [email protected]

Inaspettata, insolita per i tempi ed i contenuti, esplosa durante le vacanze la crisi politica più pazza del mondo, probabilmente provocata da un apprendista stregone che poi non ha saputo governare le forze che aveva scatenato, ha mandato a gambe per aria un esecutivo che forse non avrebbe mai dovuto nascere, ma che comunque tutti ...

Scritto il alle 09:38 da [email protected]

A metà del 2019, il numero complessivo degli iscritti alla previdenza complementare, secondo quando fa sapere la Covip, è di 8,922 milioni; al netto delle uscite, la crescita dall’inizio dell’anno è stata di 182.000 unità (2,1 per cento). Nei fondi negoziali si sono registrate 75.000 iscrizioni in più (2,5 per cento), portando il totale alla ...

Articoli dal Network
La BCE ha fatto il suo. Ora però i governi devono fare la loro parte. L'attacco alla resistenza d
Ftse Mib: dopo aver infranto in gap up la resistenza di medio termine importante in area 21.500 pun
Mentre ci si trastulla su come sarà modificata quota 100 o se abolirla ed i pensionati già si sono
Credo che quella di ieri, quello che è accaduto ieri sul mercato valutario e del reddito fisso
E alla fine in grande giorno è arrivato. Anche se ormai c’è poco da immaginare, ma restava c
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l'indice italiano è in fase di compressione di volatilità (squeeze) in attesa del meetin
Nell’ambito della rotazione settoriale (Asset allocation) , molti ragionamenti devono essere f
Guest post: considerazioni di BlackRock su dove si trova il vero valore negli investimenti Oggi v
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u