Archivi del mese: giugno 2017

Scritto il alle 09:04 da [email protected]

In una Roma semideserta a causa della festa dei Santi Patroni San Pietro e San Paolo, la Camera dei Deputati ha approvato in Aula la legge annuale sul mercato e la concorrenza a due anni dalla sua presentazione. I voti … Continua a leggere




Scritto il alle 09:11 da [email protected]

Com’era prevedibile, dopo la pubblicazione del decreto attuativo delle riforme pensionistiche varate con la legge di bilancio 2017,  subito una marea di domande si è riversata all’Inps ed ai patronati. Non solo le domande relative alla richiesta della prestazione, che … Continua a leggere




Scritto il alle 08:59 da [email protected]

I tentativi di far aderire i lavoratori alla previdenza complementare sono parecchi, uno degli ostacoli che frena, ma non più di tanto, i legislatori, ( “regolatori” nel lessico inglese) è costituito dalla volontarietà dell’iscrizione. Che almeno in Italia rimane un … Continua a leggere




Scritto il alle 08:31 da [email protected]

Già la prima normativa sulla previdenza complementare prevedeva la possibilità di un pensionamento complementare anticipato. Il decreto legislativo 124 del 1993 che trova ancora applicazione per gli statali, dava la possibilità, a coloro che avessero almeno 15 anni di iscrizione … Continua a leggere




Scritto il alle 09:28 da [email protected]

Quando ormai si erano perse tutte le speranze, il 16 giugno 2017 sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale i famosi decreti attuativi per la concessione dell’Ape sociale e dei giovani precoci, cioè coloro che hanno almeno un anno di lavoro … Continua a leggere




Scritto il alle 08:53 da [email protected]

Dai dati della Covip emerge che le adesioni alla previdenza complementare sono 7,8 milioni cifra che si riduce a 7 milioni considerando coloro che hanno aderito contemporaneamente a due o più polizze, che si riduce ulteriormente a 5 milioni se … Continua a leggere




Scritto il alle 09:01 da [email protected]

I fondi pensione complementari non investono in Italia e questa di per sé non sarebbe una novità. La novità consiste nel volerli individuali come soggetti che si sottraggono al sacro dovere di rilanciare l’economia nazionale. Naturalmente è una idea che … Continua a leggere




Scritto il alle 08:38 da [email protected]

L’8 giugno 2017 nella sala della Regina a palazzo Montecitorio è stato illustrato dalla Covip la stato dell’arte sulla previdenza complementare italiana relativamente allo scorso anno. Rispetto all’anno precedente parole e musica cambiano di poco. Il quadro complessivo è di … Continua a leggere




Scritto il alle 08:44 da [email protected]

.Ciclicamente torna alla ribalta la sorte delle Casse Pensioni dei Professionisti, privatizzate fin dal biennio 1994/96 ma incappate nella spending review, da cui un contenzioso infinito che sembra ora sciolto a favore delle Casse, ma ovviamente il Parlamento non demorderà. … Continua a leggere




Scritto il alle 09:00 da [email protected]

World Economic Forum, conosciuto anche come Forum di Davos, è una fondazione senza fini di lucro con sede a Cologny, vicino a Ginevra, in Svizzera, nata nel 1971. Recentemente ha pubblicato uno studio incentrato sull’impatto dell’aumento dell’età possibile in un … Continua a leggere




Articoli dal Network
Ftse Mib: dopo aver testato il supporto di breve a 21.795 punti, l'indice italiano ha superato nuo
Il governo Conte 2 ha finalmente riunificato nella sua persona il confronto con le parti sociali che
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Settembre può essere il momento giusto per cercare e trovare un nuovo lavoro e dare slancio all
Ftse Mib: l'indice italiano apre in rialzo e si riporta sopra i 22.000 punti. I livelli da monitorar
Oggi poche novità, in quanto ieri c'è stata la solita riunione della Federal Reserve, dove tra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: operatori cauti in attesa delle decisioni del Presidente della Fed. I mercati scommettono
I fondi negoziali della previdenza complementare non sono a prestazione definita. Sono a prestazione
Tutti in attesa della risposta di Powell dopo il convinto sostegno espansivo fronte BCE di Dragh