Archivi del mese: maggio 2018

Scritto il alle 08:46 da [email protected]

Diciamolo francamente, lo scenario non è dei più rosei. A prescindere cosa prevedeva il programma del governo mai nato. Per la parte relativa alle pensioni si fondava prevalentemente sulla quota 100 e sulla pensione minima di 700 e passa euro. … Continua a leggere




Scritto il alle 09:27 da [email protected]

Nell’ultima settimana, chissà come, chissà perché sui mercati finanziari latitudine e longitudine Italia, non c’è più aria di bonaccia. Veramente non c’è mai stata, ma c’era una leggera brezzolina quel tanto che bastava a tenere le vele gonfie e la … Continua a leggere




Scritto il alle 08:38 da [email protected]

Nei suoi rapporto sulle pensioni, l’ Ocse, nella parte relativa ai fondi pensione (private pension), afferma costantemente che l’efficienza dei sistemi pensionistici privati può essere giudicata misurando i costi operativi totali in relazione al patrimonio gestito. Essi includono tutti i … Continua a leggere




Scritto il alle 09:07 da [email protected]

La pensione derivante dall’iscrizione ad una forma di previdenza complementare, si chiama rendita. Essa tende a restare uno degli argomenti più residuali nell’intero sistema del secondo pilastro pensionistico. L’attenzione è tutta concentrata sull’adesione, sui rendimenti e poco si parla di … Continua a leggere




Scritto il alle 08:36 da [email protected]

Oggi i riflettori sono tutti puntati sulle pensioni pubbliche. La richiesta di una radicale modifica delle norme in vigore ha tenuto banco nella passata campagna elettorale e continua a tener banco nell’attuale fase di formazione del governo. I desiderata si … Continua a leggere




Scritto il alle 08:46 da [email protected]

Mercoledì 16 maggio 2018, presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio, l’Istat ha illustrato il ‘Rapporto annuale 2018 – La situazione del Paese’. Il Rapporto annuale offre tradizionalmente una riflessione documentata sulle trasformazioni in Italia, con lo scopo di … Continua a leggere




Scritto il alle 12:10 da [email protected]

Il riconoscimento della pensione di invalidità è preceduto da un iter lungo e tormentoso, inficiato dal pregiudizio o dal pensier comune che la quasi totalità dei richiedenti sono potenziali simulatori, da cui visite certosine, a volte umilianti e comunquecon iter … Continua a leggere




Scritto il alle 08:32 da [email protected]

Su kindle Store di Amazon si può trovare l’ e-book “Sos dal pianeta pensioni”, un agile saggio che affronta le principali problematiche  pensionistiche. Il dibattito su questo tema è diventato sempre più centrale, anzi molte volte, a seguire i talk … Continua a leggere




Scritto il alle 09:04 da [email protected]

Il trattamento di fine servizio (TFS) è il sistema della liquidazione di fine rapporto applicato ai dipendenti pubblici assunti prima del 1° gennaio 2001. La base contributiva e’ costituita dal 80% dello stipendio e la contribuzione a carico del lavoratore … Continua a leggere




Scritto il alle 08:45 da [email protected]

Secondo EIOPA, l’Autorità di vigilanza delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali, le statistiche sulle pensioni europee saranno “significativamente migliorate” a seguito dei nuovi obblighi di rendicontazione e dei requisiti per la segnalazione di informazioni sui fondi pensione da … Continua a leggere




Articoli dal Network
Ftse Mib: dopo aver testato il supporto di breve a 21.795 punti, l'indice italiano ha superato nuo
Il governo Conte 2 ha finalmente riunificato nella sua persona il confronto con le parti sociali che
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Settembre può essere il momento giusto per cercare e trovare un nuovo lavoro e dare slancio all
Ftse Mib: l'indice italiano apre in rialzo e si riporta sopra i 22.000 punti. I livelli da monitorar
Oggi poche novità, in quanto ieri c'è stata la solita riunione della Federal Reserve, dove tra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: operatori cauti in attesa delle decisioni del Presidente della Fed. I mercati scommettono
I fondi negoziali della previdenza complementare non sono a prestazione definita. Sono a prestazione
Tutti in attesa della risposta di Powell dopo il convinto sostegno espansivo fronte BCE di Dragh