Archivi del mese: agosto 2018

Scritto il alle 08:41 da clinguella@finanza

La totalizzazione consente di mettere insieme i periodi contributivi maturati in più casse pensioni o enti previdenziali, dei lavoratori dipendenti, i liberi professionisti e gli iscritti alla gestione separata, per avere un’unica pensione. Poi ogni ente paga la quota a … Continua a leggere




Scritto il alle 09:46 da clinguella@finanza

Agli sgoccioli il mese di agosto, l’anno si avvia alla ripresa di tutte le sue attività in un clima di grande incertezza. I protagonisti fanno i tonitruanti sciorinando per ogni problema una immediata soluzione riassunta in una frase, uno slogan, … Continua a leggere




Scritto il alle 09:16 da clinguella@finanza

Nella sezione “attività legislativa” del sito web   della Camera dei Deputati risulta che il 6 agosto 2018 è stato presentata la proposta di legge D’Uva e Molinari recanti “Disposizioni per favorire l’equità del sistema previdenziale attraverso il ricalcolo, secondo il … Continua a leggere




Scritto il alle 09:24 da clinguella@finanza

A metà 2018 il numero complessivo di posizioni in essere nelle forme pensionistiche complementari è di 8,535 milioni; al netto delle uscite, la crescita dall’inizio dell’anno è stata di 236.000 unità (2,8 per cento). A tale numero di posizioni, che … Continua a leggere




Scritto il alle 09:38 da clinguella@finanza

Come si ricorderà la legge 335/95 stabilì l’invio dell’estratto contributivo annuale anche per i lavoratori del pubblico impiego e contemporaneamente ridusse il periodo di prescrizione per tutti da 10 a 5 anni. L’Inps con circolare 94/2017 precisò che la prescrizione … Continua a leggere




Scritto il alle 08:47 da clinguella@finanza

Fino a questo momento non risulta ancora pubblicato il testo ufficiale della proposta di legge sul taglio delle pensioni e pertanto si deve aspettare per formulare qualche pensiero concreto a favore o contro. Chissà se prima dell’emanazione di questo o … Continua a leggere




Scritto il alle 09:22 da clinguella@finanza

A circa un paio di mesi dall’insediamento immaginato salvifico dell’attuale governo, e alla vigilia di ferragosto, il differenziale titoli italiani/titoli tedeschi non accenna a diminuire, aumentando di circa 50 miliardi di euro ( in lire sarebbero circa 968 miliardi, se … Continua a leggere




Scritto il alle 09:12 da clinguella@finanza

Per pensione adeguata si intende una pensione che consente  di affrontare la vita senza eccessive difficoltà dopo che si smette di lavorare, non solo per le incombenze di tutti i giorni  e per quelle situazioni emergenziali impreviste. Anche perché il … Continua a leggere




Scritto il alle 08:58 da clinguella@finanza

Mentre nel dibattito sulle pensioni la previdenza complementare non trova “audienza “ diventando di fatto la cenerentola della situazione, la Regione a statuto speciale Trentino Alto Adige invece va avanti con la sua opera di miglioramento del proprio welfare territoriale … Continua a leggere




Scritto il alle 08:39 da clinguella@finanza

L’educazione finanziaria consente alle persone di migliorare la conoscenza dei prodotti e dei concetti finanziari e di sviluppare le abilità necessarie per perfezionare la propria alfabetizzazione in questo settore, ovvero la consapevolezza dei rischi e delle opportunità in campo finanziario … Continua a leggere




Articoli dal Network
Ftse Mib: l’indice italiano ha dimostrato molta forza aggiornando ieri i massimi annui a 24.197 p
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Facciamo due ragionamenti che vanno a sganciarsi da tutta quella parte psicologica del mercato c
Ftse Mib: l'indice italiano conferma in apertura la forza dimostrata ieri, mettendo nel mirino i mas
I mercati esplodono con quella volatilità che quasi si era dimenticata. Siamo tornati sopra qu
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: l’indice italiano ha rotto con volatilità e volumi la trend line rialzista costruita s
Abbiamo chiuso la scorsa settimana ricordando come il genio di JPMorgan a Davos suggeriva di sta
Il coronavirus è il grande protagonista dei mercati, visto che impatta anche sulle attività de
Diventa naturale aspettare una fase correttiva dopo una corsa infinita che sembra non finire mai