Scritto il alle 09:32 da [email protected]

Lo scopo principale della previdenza complementare è naturalmente quello di erogare una quota di pensione vitalizia che, in aggiunta da quella erogata dal servizio Pubblico, consente di affrontare la vecchiaia con meno patemi di animo. Quindi il fine primario è l’erogazione della Rendita. Inoltre ci sono altre prestazioni non meno importanti, alcune necessarie, come il ...

Scritto il alle 09:13 da [email protected]

Inaspettata, insolita per i tempi ed i contenuti, esplosa durante le vacanze la crisi politica più pazza del mondo, probabilmente provocata da un apprendista stregone che poi non ha saputo governare le forze che aveva scatenato, ha mandato a gambe per aria un esecutivo che forse non avrebbe mai dovuto nascere, ma che comunque tutti ...

Scritto il alle 09:38 da [email protected]

A metà del 2019, il numero complessivo degli iscritti alla previdenza complementare, secondo quando fa sapere la Covip, è di 8,922 milioni; al netto delle uscite, la crescita dall’inizio dell’anno è stata di 182.000 unità (2,1 per cento). Nei fondi negoziali si sono registrate 75.000 iscrizioni in più (2,5 per cento), portando il totale alla ...

Scritto il alle 09:29 da [email protected]

Il Parlamento Europeo appena rinnovato, ha davanti a sé compiti immani ed apparentemente senza una strategia unica. Ciò è vero almeno sui grandi temi, a cominciare dal definire una politica unica sull’immigrazione, la crescita economica, la gestione della Brexit in maniera che sia meno dolorosa possibile e la decisione sulle domande di adesione presentate da ...

Scritto il alle 09:00 da [email protected]

Saranno pochissimi coloro che lasceranno il servizio dal primo agosto in applicazione della quota 100 e invece che per le ferie, partiranno per la pensione. Per l’esattezza, secondo il Sole 24 ore, saranno solo 6.235 dipendenti pubblici. In reltà gli aspiranti sono molti di più, anche se in misura inferiore a quella stimata. Ciò per ...

Scritto il alle 09:15 da [email protected]

Fra le varie misure varate prima di quota 100 per assorbire la pressione contro l’eccessiva rigidità sui limiti pensionistici sia rispetto all’età che ai contributi, nella passata legislatura il Parlamento ha varato alcune leggi di modifica della Fornero La più importante è quella relativa all’Ape sociale che andrebbe rilanciata con sostanziose modifiche e quella sui ...

Scritto il alle 09:11 da [email protected]

L’Inps procede a tappe forzate e spedite sul decentramento territoriale a suo tempo deciso dal precedente presidente, con nessun o poco coinvolgimento dell’organo istituzionalmente preposto anche a dare degli indirizzi in materia. Parliamo naturalmente del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza di cui molti preferiscono ignorare l’esistenza. Infatti sul processo complessivo di riordino dell’Inps e della ...

Scritto il alle 09:40 da [email protected]

All’iniziativa “Giovani e pensioni, rivolti al futuro”, tenutasi il 19 luglio scorso dal sindacato di Corso d’Italia, Roberto Ghiselli, segretario confederale nella sua relazione introduttiva ribadisce un concetto che si tende sovente a dimenticare e cioè che la previdenza è un elemento fondamentale per la tenuta sociale della nostra comunità. Occorre affrontare le questioni di ...

Scritto il alle 08:56 da [email protected]

La burocrazia della Comunità Europea, spesso,  con i suoi  sovrabbondanti lacci e lacciuoli  finisce per ottenere un risultato diverso se non opposto a quello prefisso. E'  uno dei motivi forti che hanno scavato un solco fra l'istituzione comunitaria europea, per il restante verso utile e necessaria, e i comuni cittadini. E spiace poi constatare come ...

Scritto il alle 08:59 da [email protected]

L’Inps nella sua ultima relazione ha rassicurato tutti, in particolare i lavoratori ed i pensionati sulla solidità del sistema pensionistico italiano. Non c’è nessun problema di liquidità ha detto il presidente Tridico e, riconoscendo che comunque necessita un intervento dei singoli soggetti per rimpinguarsi la loro pensione, ha riconosciuto implicitamente la validità della previdenza complementare, ...

Articoli dal Network
Il governo Conte 2 ha finalmente riunificato nella sua persona il confronto con le parti sociali che
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Settembre può essere il momento giusto per cercare e trovare un nuovo lavoro e dare slancio all
Ftse Mib: l'indice italiano apre in rialzo e si riporta sopra i 22.000 punti. I livelli da monitorar
Oggi poche novità, in quanto ieri c'è stata la solita riunione della Federal Reserve, dove tra
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u
Ftse Mib: operatori cauti in attesa delle decisioni del Presidente della Fed. I mercati scommettono
I fondi negoziali della previdenza complementare non sono a prestazione definita. Sono a prestazione
Tutti in attesa della risposta di Powell dopo il convinto sostegno espansivo fronte BCE di Dragh
FTSE MIB INDEX Setup e Angoli di Gann Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) [ u